Navigazione veloce

XXV anniversario dell’uccisione di Falcone e Borsellino

nave

Un migliaio di ragazzi si sono imbarcati sulla Nave salpata da Civitavecchia e diretta a Palermo per partecipare alla manifestazione contro le mafie organizzata dal Ministero dell’Istruzione e dalla Fondazione Falcone

Palermo chiama Italia – La scuola risponde

Ha risposto il Tosi con Sofia De Matteis di 2ACLIL, Ionela Halevici di 4ER e  Giulia Grassi di 4BR

nave

Le studentesse, oltre a condividere con gli altri settantamila ragazzi, un’esperienza di vita e di legalità,durante il viaggio di ritorno faranno conoscere ai loro compagni che cos’è il Debate.

Sofia, Ionela e Giulia, infatti,che  appartengono al gruppo di debate della nostra scuola, dibatteranno  con tre  studenti di Montefiascone un  topic  di stringente attualità Questa casa sostiene che l’uso delle armi per legittima difesa debba essere sempre consentito

Ha risposto anche la Fondazione Merlini, che collabora con il Ministero nell’organizzazione e nella gestione degli ospiti della Nave.

A bordo anche la Ministra Valeria Fedeli che condivide con i ragazzi  i valori e gli ideali di questo viaggio, che è soprattutto un passaggio di testimone di generazione in generazione  perché gli uomini passano, le idee restano e continueranno a camminare sulle gambe di altri uomini ( Giovanni Falcone)

nave